Villa Mia

You are here:

Provincia di Como

La statua femminile in marmo di L. Vimercati (1880) conservata nella Villa Mia (provincia di Como) è stata oggetto di un rilievo tridimensionale con laser-scanner 3D finalizzato a ipotizzare la forma e la postura delle anatomie mancanti attraverso studi biometrici. Tali studi hanno permesso la modellazione virtuale delle parti anatomiche mancanti e una loro prototipazione in materiale polimerico preliminare alla successiva ricostruzione in marmo della parte.
Questa soluzione altamente innovativa è stata raramente utilizzata nel restauro e mai nella ricomposizione di anatomie di statue, allo stato attuale queste tecniche sono state applicate solo in cantieri studio per la soluzione di problematiche di altro tipo.