Torre Mozza

Arona – Novara
You are here:

Arona - Novara

Il sito su cui si erge ha un notevole interesse archeologico, testimoniando la presenza dell’uomo già dal neolitico. La torre, a sua volta, è parte di quanto rimane di un più articolato e importante complesso fortilizio: il complesso della Rocca è stato oggetto di contese per il suo controllo tra le famiglie milanesi dei Torriani e dei Visconti subendo distruzioni e ricostruzioni, passando poi nel 1439 sotto il controllo della famiglia Borromeo. Nel 1800 Napoleone Bonaparte per motivi strategici ne ordina la parziale distruzione e viene riconvertita in area agricola. La struttura originaria della torre arriva a noi quindi allo stato di rudere con inserimenti architettonici dettati dalla sua nuova destinazione d’uso: è stato ricavato un edificio su due piani a cui è addossato un piccolo corpo di fabbrica. Il progetto di restauro ha saputo trovare il giusto equilibrio tra conservazione del documento architettonico e rivitalizzazione dello stesso, attraverso una nuova interpretazione della sua fruibilità nel rispetto dell’evoluzione storica del complesso.